torna alla home
Visitaci anche su:

Notiziario ambiente energia on-line dal 1999

#Curiamolitutti: con i farmaci e le donazioni aiuteremo quasi 4000 cani e 3500 gatti

where Roma when Lun, 10/12/2018 who roberto

Fino al 16 dicembre partecipa al "banco farmaceutico" Lav, patrocinato da ministero della Salute e dalla Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani

 3890 cani e 3514 gatti: sono gli animali che beneficeranno dei prodotti farmaceutici veterinari checuriamolitutti-campagna-lav.jpg LAV raccoglierà fino al 16 dicembre con la campagna #CURIAMOLITUTTI, grazie al primo "Banco farmaceutico" veterinario, patrocinato dal Ministero della Salute e dalla Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani (FNOVI), organizzato da LAV in decine di città.
 
Si tratta di animali in canili, gattili e rifugi, ma anche di colonie feline o cani liberi accuditi, di cui si prendono cura volontari e piccole associazioni, oppure animali familiari di persone bisognose: tutti soggetti individuati sul territorio dalle Sedi locali LAV, in difficoltà a causa degli elevati costi dei farmaci veterinari, che potranno tirare un sospiro di sollievo. Animali, strutture e persone bisognose che beneficeranno del primo banco farmaceutico veterinario LAV. Il costo dei farmaci veterinari, infatti, per alcune categorie di persone è spesso inavvicinabile: a parità di principio attivo, il farmaco veterinario costa in media cinque volte di più rispetto a quello a uso umano, fino a moltiplicarsi addirittura per dieci volte.
 
Fino a domenica 16 dicembre, l'associazione sarà in tante città d'Italia con i propri tavoli nelle piazze, in centri commerciali, in prossimità o all'interno di farmacie e parafarmacie. Nei contenitori "personalizzati" per la raccolta, sarà possibile donare farmaci oppure versare un contributo che verrà utilizzato da LAV per l'acquisto dei farmaci maggiormente necessari.
 
Tutti possono aiutare, grazie alla raccolta di farmaci veterinari inutilizzati, con almeno 8 mesi di validità, correttamente conservati nella loro confezione originale integra, con l'esclusione dei farmaci che richiedono la conservazione a temperatura controllata, quelli ospedalieri (fascia H) e appartenenti alla categoria delle sostanze psicotrope e stupefacenti;  farmaci da banco a uso veterinario, il cittadino potrà acquistarli e donarli a LAV.  I prodotti da banco che raccoglieremo sono antiparassitari esterni e interni, collarini antiparassitari, prodotti otologici, prodotti oftalmici (per esempio per problemi di secchezza oculare, detergenti per occhi), prodotti dermatologici di supporto alle terapie antibiotiche, integratori per problemi gastro-intestinali (per esempio fermenti lattici, probiotici), problemi alle vie urinarie; problemi osteo-articolari; crescita del cucciolo; animali anziani (per esempio per combattere la degenerazione dei neuroni); supporto nutrizionale ad alcuni disturbi comportamentali su base ansiosa; ricostituenti per cani anziani e debilitati; donazioni per l'acquisto di farmaci veterinari, informazioni su dove potrai trovare i punti raccolta LAV saranno disponibili a partire dalla fine di novembre su www.lav.it
Partecipare a questa iniziativa potrà anche essere l'occasione anche per fare una esperienza come volontario LAV presso la Sede più vicina: contatta l'associazione a info@lav.it - tel. 064461325.

immagini
lav
leggi anche: