torna alla home
Visitaci anche su:

Notiziario ambiente energia on-line dal 1999

​Carlo Malacarne è il nuovo presidente di Confindustria Energia

where Roma when Lun, 11/11/2013 who redazione

Prende il posto Pasquale De Vita in carica dal 2006

Carlo Malacarne, amministratore delegato di Snam, è il nuovo presidente di Confindustria Energia, la Federazione nata nel 2006 che rappresenta le aziende produttrici e distributrici di energia. Lo ha deliberato il Consiglio Generale, accogliendo la proposta avanzata al Comitato di Presidenza dai tre saggi nominati a fine settembre.
Malacarne - si legge in una nota - succede a Pasquale De Vita, in carica dal 2006, che ha anticipato di qualche mese la sua uscita. Nel suo discorso di insediamento, Malacarne, oltre a ringraziare il presidente uscente, ha voluto ricordare che “occorre recuperare il senso profondo dell'associazionismo, che altro non è che il riconoscersi come simili, acquisendo la forza necessaria per affrontare insieme problemi che non si è altrimenti in grado di risolvere da soli”. Nel corso dell'intervento, il neo presidente ha tracciato le linee principali alle quali intende improntare il suo mandato, tra cui la valorizzazione degli elementi aggreganti interni alla Federazione per favorire il dialogo e l'interazione fra le sue diverse componenti. L'obiettivo ultimo, ha concluso Malacarne, è di “contare di più come settore, cosa che si può fare solo se riusciremo a far circolare le nostre idee, rendere realmente condivisibili le nostre proposte, costruire un clima diverso attorno all'industria dell'energia”.
Nato a Pavia nel 1953, Malacarne è laureato in Ingegneria Elettronica e dal 2006 è amministratore delegato di Snam.
 
 

immagini