torna alla home
Visitaci anche su:

Notiziario ambiente energia on-line dal 1999

​Le Hawaii sono il primo stato Usa a vietare i sacchetti di plastica

where Honolulu (Usa) when Lun, 13/01/2014 who michele

Dal 17 gennaio gli shopper non biodegradabili dovranno scomparire da tutti i negozi e ristoranti

Le Hawaii saranno il primo Stato degli Usa a mettere al bando i sacchetti di plastica. Con l’adesione del Consiglio di Honolulu, avvenuta il 2 gennaio, tutte e quattro le contee più popolate delle Hawaii hanno approvato la normativa che vieta i sacchetti di plastica alle casse dei supermercati. Solo nella quinta contea delle Hawaii, Kalawao, la più remota e poco popolata, il divieto non è stato ancora approvato, ma sulla Big Island, dove i consumatori già per tutto il 2013 hanno dovuto pagare i sacchetti di plastica dei supermercati, il 17 gennaio gli shopper non biodegradabili dovranno scomparire da tutti i negozi e ristoranti. I consumatori hawaiani possono optare per i sacchetti di carta o portare le borse per la spesa riutilizzabili, come ormai si sono di nuovo abituati a fare gli europei. Nelle isole di Kauai e Maui il divieto è già in atto, mentre l’isola più popolata, Oahu, sta smaltendo le scorte e organizzandosi per unirsi a loro nel luglio del 2015.
Negli Usa ci sono già diverse città e contee che vietano i sacchetti di plastica, ma è la prima volta che lo fa un intero Stato.
 
 

leggi anche:
Leggi altri articoli di pagina Imballaggi