torna alla home
Visitaci anche su:

Notiziario ambiente energia on-line dal 1999

“La serra dei poeti”: a Milano c’e’ poesia nel legno riciclato

where Milano when Mar, 19/11/2019 who roberto

Alla Triennale una mostra e un’installazione dedicata alla poesia realizzata interamente in legno riciclato dal Consorzio Rilegno

“La Poesia è di tutti” è il titolo della mostra serradeipoeti1.jpgrealizzata dalla Fondazione Corriere della Sera e da “La Lettura”, supplemento culturale del quotidiano di via Solferino, inaugurata il 15 novembre alla Triennale di Milano. Una mostra in cui la Poesia è “esposta” in una dimensione originale, caratterizzata dalla contaminazione di forme e contenuti: artisti figurativi in dialogo con i versi di autori di ieri e di oggi, poesie visive, performance, letture e installazioni.

Pezzo forte della mostra è la monumentale installazione La Serra dei Poeti ideata dallo scrittore e architetto Sandro Veronesi e realizzata interamente in legno riciclato da Rilegno (Consorzio ambientale per il recupero e il riciclo degli imballaggi in legno), esempio di come poesia e creatività possano dialogare con scienza e tecnica.  L’opera è la riproduzione dell’originale in vetro e acciaio ospitata dal 2018 nelle Fattorie di Celle a Santomato di Pistoia: un luogo speciale che ospita la collezione di arte ambientale messa insieme a partire dagli anni Settanta da Giuliano Gori.

La Serra dei Poeti è ispirata al paraboloide iperbolico, espressione plastica del concetto fisico di “resistenza per forma” che Veronesi accosta idealmente alla poesia, es. La serra come monumento alla poesia perché la serra, secondo Veronesi, è il luogo in cui germina la vita nuova, vulnerabile e delicata, ma destinata a radicarsi e a diventare forte e potente; e la poesia è anch’essa incubatrice del nuovo, bisognosa di protezione e apparentemente fragile, ma destinata a resistere al tempo non meno che alle forze che la contrastano".
 

“Abbiamo accettato con entusiasmo la sfida di riprodurre in legno riciclato l’opera di Sandro Veronesi, perché crediamo davvero che nel legno ci sia poesia”, dichiara Nicola Semeraro, Presidente di Rilegno. “C’è poesia nel difendere una risorsa che non ha padroni e che è utile a chiunque. C’è poesia nel non sprecarlo, nel riciclarlo come segno di gratitudine verso un materiale naturale che accompagna le nostre vite. Questa è la filosofia che guida anche il lavoro di Rilegno - aggiunge Semeraro - che ispirandosi alla ciclicità della natura ha saputo creare in Italia un sistema di riciclo degli imballaggi in legno che è un vero esempio di economia circolare, considerando che i 2 milioni di tonnellate di legno raccolto e riciclato ogni anno diventano al 95% nuova materia prima, nello specifico pannello truciolare, vera linfa vitale per l’industria del legno arredo. Una gestione efficiente del riciclo del legno che in poco più di 20 anni ha creato una “nuova” economia, che ha prodotto risultati importanti sia in termini ambientali, sia per la capacità di creare sviluppo e occupazione”.
La mostra alla Triennale di Milano rimarrà aperta dal 16 novembre al 15 dicembre 2019,da martedì a domenica - ore 10,30 / 20,30. Ingresso gratuito.

immagini
serradeipoeti