torna alla home
Visitaci anche su:

Notiziario ambiente energia on-line dal 1999

​Il Fondo Radiant acquisisce un portafoglio di impianti fotovoltaici

where Londra (Regno Unito) when Lun, 04/07/2016 who redazione

Il programma di investimenti di Radiant nelle infrastrutture energetiche rinnovabili prevede un obiettivo di 500 milioni di euro

download.jpgIl fondo Radiant, attraverso Radiant Clean Energy Sub-Fund, annuncia l'acquisizione di un portafoglio di impianti fotovoltaici da EAM Solar ASA, società quotata presso la Borsa di Oslo. Radiant, attraverso la sua controllata Renewable European Investment Italy 2, ha effettuato la transazione avvalendosi del suo investment advisor Green Arrow Capital.

L’acquisizione, la quarta effettuata dal fondo in meno di 12 mesi, rappresenta un ulteriore step nella strategia del fondo focalizzata sull’acquisizione, efficientamento e aggregazione di impianti solari di media taglia in Europa. Il programma di investimenti di Radiant nelle infrastrutture energetiche rinnovabili prevede un obiettivo 500 Mio di euro, caratterizzato da un approccio industriale nella gestione operativa.

La strategia di Radiant ha già fornito soddisfazione ai propri investitori, con la distribuzione in maggio di un dividendo pari al 10% (Cash on Cash, al netto di tutte le commissioni), sulla base del cashflow generato in meno di un anno dai primi investimenti.
"Radiant continua il suo progetto di acquisizioni, portando il portafoglio a circa 20 MW e 45 Mio di AUM. Il primo dividendo è frutto della strategia di acquisizione mirata del Fondo e dell’efficientamento degli assets, attraverso una gestione attiva del portafoglio" ha commentato Daniele Camponeschi, CIO e Partner di Green Arrow Capital.

Green Arrow Capital è un advisor finanziario focalizzato sull'energia rinnovabile e sull’efficientamento energetico operante sia in Europa che nei mercati emergenti. Il team multidisciplinare dei partner ha effettuato operazioni rilevanti in Europa in questa asset class ed è stato fondato da Eugenio de Blasio, tra i pionieri del settore, membro del board di Assorinnovabili e già CEO di gruppi quotati; Daniele Camponeschi, già CIO e fondatore di primari independent power producers; Stefano Russo, già amministratore delegato di Renaissance Institutional Management e managing director per l'Europa e il Medio Oriente di Morgan Stanley Investment Management, e Alessandro Di Michele, CFO del Gruppo, già direttore esecutivo del London Stock Exchange Group, CFO e consigliere di Borsa Italiana e sue affiliate.

Radiant SICAV-FIS - Clean Energy Sub-Fund è un fondo di diritto lussemburghese che ha Green Arrow Capital come investment advisor e BGB Weston come investment manager. BGB Weston è primario asset manager londinese, fondato da Lorenzo Gallucci, con oltre 1 MLD in gestione. Radiant si rivolge primariamente ad investitori istituzionali, fondi pensione, casse previdenziali e family offices, investitori che hanno necessità di investire in infrastrutture rinnovabili con rendimenti costanti e forte mitigazione del rischio tramite operazioni in assenza di leva.

immagini
Il Radiant Fund
Leggi altri articoli di pagina Rinnovabili