torna alla home
Visitaci anche su:

Notiziario ambiente energia on-line dal 1999

“Gse incontra le scuole”, il progetto nel piano del Ministero dell’istruzione

where Roma when Mer, 16/10/2019 who roberto

L'iniziativa, mirata a diffondere la cultura della sostenibilità ambientale agli studenti dai 5 anni in su, rientra nell'offerta formativa 2019-2020 predisposta dal Miur

Il progetto di educazione alla cultura gse.jpgdella sostenibilità ambientale “GSE incontra le scuole" è stato inserito tra le proposte del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Il MIUR, con una lettera indirizzata alle scuole di ogni regione italiana, ha infatti informato che il progetto rientra nell'Offerta formativa per l'anno 2019-2020, in tema di educazione ambientale alla sostenibilità, al patrimonio culturale e alla cittadinanza globale.

Dal 2011 il GSE è impegnato nell'educazione degli studenti sui temi della sostenibilità ambientale e dell'uso consapevole dell'energia. Soltanto nel 2018, direttamente sul territorio o all'interno della propria sede, il GSE ha incontrato oltre 4.200 studenti dalle elementari in su, facendo formazione e consegnando a ciascuno di loro una brochure dal titolo “A scuola di energia – mini guida alle rinnovabili e all'efficienza energetica".

“Se si vuole davvero costruire una società sostenibile, non si può prescindere dalla formazione delle generazioni future e dalla capacità di quest'ultime di trasmettere all'esterno e all'interno delle loro famiglie ciò che hanno appreso a scuola", ha detto l'Amministratore delegato del GSE Roberto Moneta. “Questa la strada percorsa dal GSE, che non riguarda solo l'aspetto dell'educazione, ma anche quello della riqualificazione degli edifici scolastici affinché i ragazzi, studiando in ambienti sani ed ecocompatibili, possano toccare con mano il significato di sostenibilità". Dall'avvio del meccanismo incentivante del Conto Termico, il GSE ha contribuito alla riqualificazione energetica di oltre 1.300 edifici scolastici in Italia.

Da quest'anno la proposta formativa del GSE si arricchirà di nuove iniziative. La prima – inserita nel progetto formativo “Fuoriclasse" elaborato insieme ad ENEA – è la favola del “Pianeta Puzzone", pensata per tutti i bambini a partire dai 5 anni, dove viene raccontata l'importanza di usare in modo responsabile le risorse naturali, rispettando così se stessi e l'ambiente circostante.

Per gli studenti più grandi, ma anche per gli adulti, è stato realizzato insieme al fumettista Giacomo Bevilacqua, un volume della serie “A Panda piace…", incentrato sui cambiamenti climatici, sul coraggio di cambiare i propri comportamenti e sui mezzi che la nostra società può impiegare per trasformare la transizione energetica in una rivoluzione gentile.
Per partecipare ai corsi tenuti dal GSE gli istituti scolastici possono inviare una  richiesta all'indirizzo mail: [email protected]

immagini
scuola-gse