torna alla home
Visitaci anche su:

Notiziario ambiente energia on-line dal 1999

Qui Lombardia. Fiume Po, l’assessore Beccalossi nuova presidente

where Milano when Lun, 21/03/2016 who redazione

La Lombardia succede al Veneto (con Gianpaolo Bottacin) al vertice dell’agenzia. L'incarico durerà due anni

vivianabeccalossi.jpg

L'assessore regionale al Territorio, urbanistica e difesa del suolo Viviana Beccalossi è la nuova presidente del comitato di indirizzo di Aipo - Agenzia Interregionale del fiume Po, formato dai delegati delle quattro Regioni del bacino: Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.
Succede a Bottacin del Veneto - Viviana Beccalossi succede al collega veneto Gianpaolo Bottacin, che ha concluso il suo mandato e che continua a far parte del Comitato. L'incarico - che non prevede alcuna indennità - è formalmente operativo da lunedì 21 marzo e avrà durata di due anni.

Quattro Regioni collaborano - "Aipo - dice Viviana Beccalossi - è l'esempio concreto della collaborazione tra quattro Regioni che, utilizzando sempre di più risorse proprie rispetto a quelle nazionali, hanno investito nell'Agenzia per garantire la gestione del Po, dei principali fiumi e laghi della Pianura Padana. Negli ultimi anni alla professionalità dei tecnici di Aipo stata è affidata la progettazione delle maggiori opere di difesa del territorio, come quelle che in Lombardia stanno per partire lungo il bacino del Seveso, per evitarne le esondazioni che da decenni colpiscono Milano".

I compiti - Tra i principali compiti di Aipo ci sono la gestione del demanio idrico, la prevenzione degli eventi estremi, sia nella fase di previsione e monitoraggio sia nella gestione delle situazioni di criticità e rischio, oltre alla realizzazione delle opere idrauliche atte a garantire la navigazione fluviale.

immagini
Viviana Beccalossi, la nuova presidente del comitato di indirizzo di Aipo