torna alla home
Visitaci anche su:

Notiziario ambiente energia on-line dal 1999

​Report Epia, un buon 2013 per il fotovoltaico ma la spinta arriva dall’Asia

where Berlino (Germania) when Lun, 04/08/2014 who michele

La nuova capacità installata è cresciuta a 34,8 GW nel 2013 portando la capacità totale installata a livello mondiale a 138,9 GW. Male l’Europa a causa del calo della Germania

Il mercato del fotovoltaico si è spostato nel 2013 dall’Europa all’Asia.  La nuova conferma  arriva dal rapporto pubblicato da European Photovoltaic Industry Association (EPIA) dal titolo “Global Market Outlook for Photovoltaics 2014-2018”. 
Secondo il rapporto EPIA, il 2013 è stato comunque un anno positivo per l'industria del fotovoltaico a livello mondiale. L'aumento della capacità nel 2011 e nel 2012 era stata di circa 30 GW all'anno, mentre nel 2013 è cresciuta di 34,8 GW, portando la capacità totale installata a livello mondiale a 138,9 GW.
In contrasto con la tendenza globale, il mercato europeo è però diminuito  ulteriormente. Solo 11 GW di nuovo fotovoltaico sono stati collegati alla rete nel 2013. Nel 2012 tale numero era stato di 17,7 GW, e nel 2011 era ancora più alto (22,4 GW). Il calo è dovuto principalmente alla diminuzione significativa del mercato fotovoltaico tedesco. Tuttavia, la Germania ha registrato il più alto numero di nuovi impianti, con una capacità di 3,3 GW. Il declino del mercato tedesco è un buon esempio di come il mercato del fotovoltaico è ancora fortemente dipendente da sussidi e questioni politiche.
Mentre il 29% della capacità globale supplementare complessiva è stata installata in Europa, la Cina da sola ha collegato 11,3 GW di nuovi impianti fotovoltaici alla rete e installato altri sistemi fotovoltaici off-grid con una capacità di 500 MW. Questo ha reso la Cina il primo mercato al mondo nel 2013.
 
 

immagini
Installazione fotovoltaica integrata in facciata di edificio - EPIA
leggi anche:
Leggi altri articoli di pagina Rinnovabili