torna alla home
Visitaci anche su:

Notiziario ambiente energia on-line dal 1999

Indagine, il 90% degli altoatesini non spreca energia

where Bolzano when Mar, 16/06/2015 who michele

Lo conferma l’Astat in una recente indagine che sottolinea gli alti livelli di sensibilità green della popolazione di Bolzano e provincia

Gli altoatesini non deludono le aspettative green riposte nella loro provincia: quest’anno infatti non solo l’Alto Adige si è aggiudicato la vetta della classifica nazionale della green economy, ma anche i suoi abitanti sono stati “premiati” come amici dell’ambiente. A riferirlo è l'Istituto di Statistica Provinciale (Astat) in una recente indagine.

La sensibilità nei confronti dell’ambiente è risultata infatti notevolmente diffusa: ben il 91,5% presta attenzione a non sprecare energia elettrica, mentre l’87% è attento allo spreco di acqua. Attenzioni, queste, che non sono legate solamente al proprio risparmio economico: il modus vivendi degli altoatesini rispecchia una sensibilità ecologica anche nell’attenzione alla raccolta differenziata (le ulrichstofner.jpgpercentuali di differenziazione dei rifiuti sono elevate, con in testa l’83,4% di popolazione che differenzia il vetro), nelle scelte alimentari (il 68,4% dei residenti in provincia preferisce acquistare prodotti locali e il 62,7% al supermercato legge tutte le etichette) e nei gesti quotidiani più semplici (il 95,7% non getta carta per terra).

Ulrich Stofner, Direttore di BLS, Business Location Südtirol - Alto Adige, ha accolto con soddisfazione questi risultati: “Ecco una nuova testimonianza di interesse e sensibilità per le tematiche green. Il nostro territorio è ancora una volta l’habitat perfetto per chi guarda all’ambiente con attenzione come persona e come azienda, un ecosistema fondato su innovazione e sviluppo, ma anche sul rispetto quotidiano delle risorse. In Alto Adige non solo si lavora bene ma si vive anche bene”.
 
 

immagini
Direttore di BLS, Business Location Südtirol - Alto Adige